Sarà ricollocata al porto la lapide scomparsa che ricorda i marinai del sommergibile Sebastiano Veniero

Martedì, 21 Aprile 2015 00:26 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Una lapide commemorativa sarà scoperta il 22 aprile alle ore 11,30 presso la banchina del porto “Sebastiano Veniero”. La lapide è dedicata a quarantotto marinai dell’omonimo sommergibile morti il 26 agosto 1925 a seguito di un incidente navale al largo di Capo Passero.

Dopo la scopertura presso i locali dell’Ufficio Circondariale Marittimo sarà proeittato il documentario “Storie di uomini e di navi: un’avventura chiamata Veniero” di Leonardo Lodato e Guido Capraro. La lapide commemorativa in realtà esisteva già nel vecchio porto, ma a seguito dei lavori che in questi anni hanno interessato la struttura portuale, probabilmente è andata distrutta o smarrita. Un notevole tributo per la ricostruzione dei fatti è stato fornito dal libro di Leonardo Capraro e Leonardo Lodato che hanno raccolto le testimonianze del ritrovamento del relitto, avvenuto ad opera di Enzo Maiorca nel 1993 a poche miglia da Capopassero di Siracusa. La lapide è stata gentilmente offerta dall’Autorità Portuale di Palermo - Termini Imerese. La cerimonia si concluderà con un breve rinfresco.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.