Market della droga nella propria abitazione. Polizia arresta 35enne

Lunedì, 06 Aprile 2015 12:26 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Polizia di Stato ha arrestato il 35enne Giacomo Ciaramitaro, ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’arresto è maturato nell’ambito di servizi predisposti dalla Questura, per la repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Ieri mattina, intorno alle 10, i poliziotti del Commissariato “Brancaccio”, dopo avere notato movimenti sospetti da parte di Ciaramitaro, persona conosciuta per i trascorsi criminali relativi a stupefacenti, hanno bussato alla porta dell’abitazione dove vive con i genitori.

Sin dalle prime battute, il 35enne palermitano è apparso sorpreso e nervoso per la presenza in casa degli agenti tanto da indurlo, probabilmente perché vistosi costretto a farlo dalle circostanze, a consegnare spontaneamente un sacchetto di plastica trasparente, contenente della sostanza verosimilmente hashish e marijuana, oltre ad alcune bustine di cellophane usate per il confezionamento, occultate all’interno di un mobile all’interno della propria camera da letto.

Ciaramitaro ha ammesso di essere l’unico responsabile della detenzione della droga, aggiungendo di essersi dedicato allo spaccio di sostanze stupefacente per necessità legate allo stato di malversazione economica in cui versa il nucleo familiare di riferimento.

Tutto il materiale rintrovato è stato posto sotto sequestro, mentre il giovane palermitano è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’Autorità Giudiziaria ha convalidato il provvedimento di arresto.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.