Proteste ex lavoratori Fiat e indotto. Chiedono pagamento Cig dicembre

Martedì, 27 Gennaio 2015 20:29 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da ieri alcuni lavoratori dell'ex Fiat di Termini Imerese e dell'indotto protestano chiedendo il pagamento della cassa integrazione di dicembre. Ieri hanno occupato la sede del comune, oggi la protesta si è spostata alla vicina sede dell'Inps di via Vittorio Amedeo provocando un distacco elettrico di qualche minuto.

 

La protesta dei lavoratori per il mancato pagamento della cassa di dicembre. La Regione non avrebbe ancora stanziato i fondi per il pagamento della Cig.
Preoccupante la situazione degli ex dipendenti delle aziende dell'indotto che a maggio 2015 potrebbero non avere più diritto alla cassa se non si apriranno nuove strade occupazionali.
Intanto la firma per la cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione della neo azienda Blutec, saltata lo scorso 21 gennaio è adesso prevista per giovedì 29 gennaio salvo nuovi rinvii.
La protesta andrà avanti ad oltranza.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.