Incendio nella Chiesa madre, danneggiate due tele: una è del celebre pittore Tommaso Pollace

Mercoledì, 07 Gennaio 2015 00:25 Scritto da  Pubblicato in Caltavuturo
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sembra che la causa dell’incendio scoppiato tra le navate della chiesa Madre Santissimo Pietro e Paolo di Caltavuturo sia da attribuire ad un corto circuito di un elettrodomestico situato nella stanza del parroco interessando la zona degli uffici parrocchiali, poi il fumo si è propagato all’interno della cinquecentesca costruzione.
La chiesa ospita diverse opere d’arte di notevole interesse attribuiti a Gagini, Pietro Pometta, Giuliano Mancino e altri autori minori. Le fiamme hanno danneggiato alcune tele tra cui sembra ce ne sia una di Tommaso Pollace, un artista di pregio che visse a cavallo tra il Settecento e Ottocento formatosi alla scuola di Vito D’Anna e legato a schemi e tipologia prettamente settecenteschi: molte chiese dell’Isola ospitano sue interessanti opere. Le altre tele danneggiate sono di pittori minori. Il rogo, spento dall'intervento dei Vigili del fuoco, ha evitato ulteriori danni alle altre opere d’arte. Le indagini sull’incendio sono condotte dai Carabinieri.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.