Ad un anno dall'omicidio Blufi ricorda la farmacista Giuseppina Iacona

Lunedì, 24 Novembre 2014 12:32 Scritto da  Pubblicato in Blufi
Vota questo articolo
(2 Voti)

E' passato un anno dal tragico omicidio che ha sconvolto la comunità di Blufi. Era il 21 novembre 2013 quando a scopo di rapina veniva uccisa accoltellata alla gola la farmacista Giuseppina Iacona, titolare della farmacia Iacona. Ad un anno da quel barbaro omicidio Blufi ha voluto ricordarla ieri con una messa e una fiaccolata.

Il piccolo centro madonita si è stretto nel ricordo della donna che rappresentava un punto di riferimento per un'intera comunità. In una chiesa gremita di persone il ricordo del parroco e degli alunni dell'Istituo Comprensivo di Blufi, dei consiglieri e dell'amministrazione.

Alla messa è seguita una fiaccolata per le vie del paese durante il quale i negozi hanno spento in maniera simbolica le luci delle proprie attività. 

Durante il funerale lo scorso anno per un'ora tutte le farmacie siciliane restarono chiuse in segno di lutto e di protesta per richiedere maggiore protezione da parte delle istituzioni.

Per l'omicidio sono state arrestate tre persone, Angelo Porcello e Gandolfo Giampapa, fermati immediatamente dopo l'omicidio dai carabinieri di Petralia Sottana, e Patrizia Porcello, fermata lo scorso 18 giugno, perchè ritenuta complice dei due uomini.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.