Tentano furto alla Artemar. Arrestati dai Carabinieri di Termini Imerese

Mercoledì, 05 Novembre 2014 16:15 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri di Termini Imerese hanno arrestato ieri mattina il 36enne B.A. e il 31enne C.M. all'interno del cantiere Artemar nell'area industriale di Termini Imerese.
I due sono stati colti dagli uomini dell'arma mentre stavano cercando di rubare pezzi del motore di una imbarcazione ricoverata nel cantiere dell'azienda marittima.

I militari transitando nella zona industriale, nei pressi dello stabilimento nautico hanno notato uno dei due a bordo di una imbarcazione all’interno dello stabilimento che, alla loro vista, ha cercato di non farsi notare.
Il cancello di ingresso dello stabilimento nautico era chiuso quindi i militari hanno deciso di entrare all’interno dell’area, insime al proprietario dello stabilimento immediatamente avvisato e giunto sul posto.
GLi uomini dell'Arma hanno trovato diversi attrezzi per lo smontaggio di parti meccaniche e un numero consistente di parti del motore di un'imbarcazione già smontate ed accatastate, pronte per essere portate all’esterno del deposito nautico.
A questo punto i Carabinieri hanno femrato i due uomini e restituito il materiale al proprietario.
Processati per direttissima, ieri pomeriggio, il giudice Guarnotta ha convalidato l'arresto e li ha rimessi in libertà dopo che i due hanno patteggiato una condanna rispettivamente a 6 e 4 mesi con la concessione della sospensione condizionale della pena.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.