NCD all'attacco dell'amministrazione e del sindaco Battaglia

Domenica, 05 Ottobre 2014 13:24 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

I presidenti dei circoli di Campofelice di Roccella scrivono al primo vittadino e vanno all'attacco contro l'amministrazione comunale che definiscono "incapace e incompetente".
Secondo i tre presidenti Peppuccio Di Maggio, Roberto Re e Giuseppe Giardina l'attuale amministrazione starebbe "mettendo in ginocchio tutte le attività produttive e i cittadini di Campofelice.

 

Le accuse sono ben precise e "non più tollerabili" secondo i tre presidenti: l'incapacità di creare opportunità di lavoro, il non ripristino della strada del "Macello", il bando per il depuratore, la situazione dell'Afem e la sua bonifica, l'incapacità di difendere il finanziamento per il campo sportivo.
Infine un invito perentorio al sindaco Massimo Battaglia a prendere "atto che il percorso politico-amministrativo intrapreso è destinato a un inesoravile fallimento con grave ed irrimediabile danno per Campofelice e per i cittadini".

In allegato il documento sottoscritto dai tre rappresentanti NCD.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.