Sarà presentata giovedì 31 luglio nella Cammara picta la manifestazione “Termini Romana”

Mercoledì, 30 Luglio 2014 01:48 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sarà presentato giovedi 31 luglio, alle ore 8.30, presso la Cammara picta del Comune di Termini Imerese il programma della quarta edizione della manifestazione Termini Romana da parte di tutte le associazione coinvolte. Sarà inoltre lanciato in rete lo spot della Termini Romana che è stato realizzato con l’ausilio di un drone, con una visione inedita della città romana. Infine sarà mostrata una T-shirt stampata per l’occasione con disegni originali tratti dalle antiche monete di Himera e della Termini romana.

Per una settimana la città di Termini Imerese compirà un viaggio nel tempo in cui lo spettatore potrà immergersi nel passato rivivendo e approfondendo le origini romane della Sicilia. Dall’8 al 31 Agosto saranno tanti gli appuntamenti curati da diverse Associazioni locali, con il patrocinio del Comune di Termini Imerese, che coinvolgeranno non solo i più piccoli (attraverso i laboratori didattici di ceramica e di monete antiche e la proiezione del film d’animazione “I Gladiatori di Roma”) ma anche le famiglie e i cultori della romanità (attraverso la cena romana, le conversazioni culturali sul “Cuore e passioni nell’antica Roma”, la mostre sulle armi romane, le briciole di lirica romana in lingua siciliana). Un’occasione particolare sarà quella del 17 agosto al teatro Kalos con la rappresentazione Teatrale Himera per riscoprire le origini greche della città. Culmine della settimana il 12 e il 13 Agosto dalle 21.00 alle 24.00, all'interno della Villa Palmeri, sarà la Rievocazione Storica che si snoderà in uno spettacolo itinerante organizzato dall'Associazione Termini d'Amuri con il coinvolgimento di più di 100 figuranti in abiti d'epoca. Tante le scene che permetteranno di compiere un vero e proprio tuffo nel passato: l'accampamento romano, le Terme romane con i suoi riti, la cena romana, l'arena e i gladiatori, il senato romano. Filo conduttore sarà la storia della Sicilia, provincia romana del I° sec. a.C e di Stenio,  illustre cittadino termitano, che  accusato ingiustamente da Gaio Licinio Verre, dispotico governatore della Sicilia (73-71 a.C.), fu difeso da Cicerone davanti al senato Romano. Dal 30 Luglio 2014 sarà possibile prenotare l'ingresso gratuito sul sito: www.terminidamuri.it dove sarà pubblicato il programma completo della settimana. Su richiesta sarà possibile essere guidati lungo il percorso archeologico urbano per visitare sia i rilevanti siti dell’epoca romana (la Curia, l’anfiteatro, le Terme, l’acquedotto Cornelio) che i reperti contenuti all’interno del  Museo Civico “B.Romano”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.