Giuseppe La Tona nuovo presidente Azione Cattolica della Diocesi di Cefalù

Giovedì, 06 Marzo 2014 22:14 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)
Giuseppe La Tona, di Bompietro, è il nuovo Presidente dell'Azione Cattolica della diocesi di Cefalù. Lo ha appena scelto il Vescovo mons. Vincenzo Manzella al quale l'assistente diocesano don Calogero Cerami aveva ufficialmente comunicato i tre nominativi indicati dal Consiglio Diocesano eletto il 23 febbraio dai delegati dell'Assemblea dell'associazione: oltre La Tona, Caterina Casamento e Giuseppe Bianca.
La Tona, 30 anni a maggio, sta per completare a Palermo il dottorato di ricerca in ingegneria informatica.
"Ho avuto l'azione cattolica nel sangue, fin da bambino" dice nell'intervista a Carlo Antonio Biondo per "Il Giornale di Cefalù" (in onda su Radio Cammarata in Blu, domenica 9 marzo), e ringrazia le persone che gli sono state accanto e lo hanno sostenuto, a cominciare dai Parroci che si sono succeduti a Bompietro: Francesco Casamento, Calogero Falcone e l'attuale Sandro Orlando.
Primo passo da compiere ora per La Tona sarà quello di convocare il Consiglio Diocesano per eleggere i responsabili del settore adulti, giovani ed i ragazzi dell'acr e, su proposta dello stesso Presidente, il segretario, l'amministratore e l'incaricato web.
Nel programma del nuovo Presidente c'è la prosecuzione del lavoro svolto da chi lo ha preceduto - ultimi anni, Sonia Zito - cercando di rimanere il più possibile vicini alle Parrocchie, rafforzando la collaborazione ed il senso di appartenenza alla diocesi e prestando più attenzione all'aspetto della formazione che è uno dei principali obiettivi del'Azione Cattolica.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.