Incendi. Arrestati dai Carabinieri i piromani: sono tutti legati al mondo della zootecnia

0
477

Sono tre persone, arrestate nel corso di due diverse operazioni compiute dall’Arma dei Carabinieri. Si tratta di soggetti legati al mondo dell’agricoltura e della zootecnia. Tre persone per le quali sono emerse importanti elementi probatori.

Ad intervenire i Carabinieri che hanno operato nei luoghi ove si sono verificati i roghi in stretta collaborazione con il personale del Corpo Forestale della Regione Siciliana. I tre presunti incendiari sono: Mauro Manzone, trentanove anni nato a Palermo ma residente a Cefalù, allevatore, Claudio Mazzone, nato a San Mauro Castelverde nel 1946, pensionato, e Ciolino Francesco, nato a Pollina nel 1962 ma residente a Cefalù, trattorista. I tre sono stati individuati dai Carabinieri, al termine di una massiccia azione scattata in località Ciambra tra i Comuni di Castel di Lucio (ME) e San Mauro Castelverde (PA). Proprio qui era stato segnalato da alcuni cittadini lo sviluppo di un vasto incendio boschivo, in un’area collinare che si estende per circa 200 ettari. I tre sono ora agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.