Dentro quel mondo in transumanza, che abbandona la propria terra con il miraggio dell’opulenza negli occhi, ci stanno tante storie. La stragrande maggioranza fugge via da teatri di guerra o da condizioni economiche miserrime. Dei loro problemi e delle aspettative ne abbiamo parlato con Massimo Rizzuto, esperto di politiche pubbliche e sociali e parte attiva nel fenomeno dell’immigrazione

Pubblicato in Comprensorio