«Questa decisione – ha precisato Gaetano Duca, presidente della S.c.d. Collesano Calcio – ha confermato, se ce n’era bisogno, che la nostra società è corretta, pacifica e non violenta. E, inoltre, abbiamo avuto sempre rispetto, soprattutto dell’arbitro».
Pubblicato in Collesano