In attesa che l’operazione “cancellazione delle province” annunciata dal Governo Crocetta diventi effettiva con la conseguente creazione di consorzi tra comuni a cui affidare i compiti e le prerogative delle prime, le strade provinciali madonite continuano a versare in uno stato di profondo degrado.
Pubblicato in Comprensorio
Le strade provinciali delle Madonie sono, e non è un  mistero, in condizioni fatiscenti a causa di un deficit di manutenzione, in merito al quale la Provincia ha una grossa fetta di responsabilità. Solo alcuni mesi fa, come abbiamo più volte scritto anche sul nostro giornale, è stata presentata a Palazzo Comitini dal Comitato Ripristino S.p., costituitosi l’estate scorsa a Isnello, una petizione corredata da circa 3500 firme raccolte in tutto il comprensorio madonita per richiedere un intervento urgente della Provincia per ripristinare il manto stradale, adoperare una pulizia del verde adiacente le carreggiate e stanziare risorse per una manutenzione che non può essere più sporadica, come avvenuto fin ora.
Pubblicato in Comprensorio
« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Il tuo 5x1000 a Ossigeno per l'Informazione