Un gruppo di giovani castelbuonesi, convivendo da anni per motivi universitari in un appartamento in Corso Pisani, decidono “apertamente” di generare un piano sperimentale fondato principalmente su un indissolubile legame di amicizia. “ApertaMente” è l’associazione culturale fondata da Federico Città, Andrea Dispenza, Vincenzo Cucco, Vincenzo Piro, Giorgio Mogavero, Marco Prestigiovanni Costanza e Giovanni Castiglia.

Pubblicato in Castelbuono