Giornata Mondiale della Terra: il comune di Isnello aderisce alla campagna di sensibilizzazione

Mercoledì, 21 Aprile 2021 02:25 Scritto da  Pubblicato in Isnello
Vota questo articolo
(0 Voti)

In occasione della 51esima Giornata Mondiale della Terra, in programma il prossimo 22 aprile, il Comune di Isnello, insieme ad oltre 75 Comuni italiani, tra cui le città di Palermo e Torino,

ha aderito alla campagna di sensibilizzazione europea StopGlobalWarming.eu contro i cambiamenti climatici.
Dal 1970, Earth Day – ONG riconosciuta dal Segretariato Generale dell’ONU – organizza l’evento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta più impattante al mondo con oltre un miliardo di persone mobilitate ogni anno attraverso l’opera di 75mila partners distribuiti nei 193 Paesi membri delle Nazioni Unite.
L’Amministrazione Comunale di Isnello, su iniziativa dell’associazione di promozione culturale, turistica e sociale “See Isnello”, ha deciso di proiettare il logo ufficiale della campagna sui ruderi del Castello, nelle serate del 21 e del 22 aprile.
Il Sindaco, Marcello Catanzaro, invita tutta la Comunità isnellese a sottoscrivere formalmente l’Iniziativa dei Cittadini Europei sul sito https://stopglobalwarming.eu. La proposta è quella di dare immediatamente un prezzo minimo per tutte le emissioni di CO2 in Europa e usare i ricavi per la transizione ecologica e per abbassare le tasse sul lavoro. Si tratta di uno strumento imprescindibile per arginare da subito i cambiamenti climatici invece di limitarsi ad indicare obiettivi per il 2030 e il 2050. Se almeno un milione di cittadini da 7 Paesi firmeranno l’Iniziativa dei Cittadini Europei, l’Unione Europea sarà obbligata a dare una risposta e a motivarla prima degli Accordi di Glasgow del prossimo autunno.
“Unirsi alla Giornata Mondiale della Terra e mostrare il logo di StopGlobalWarming.eu - dichiara il Sindaco Catanzaro -  è un’occasione unica per il Comune di Isnello al fine di prendere posizione su una delle più grandi urgenze del nostro tempo e ribadire la propria sensibilità rispetto alle tematiche correlate alla sostenibilità e salvaguardia ambientale. Puntiamo ad essere una Comunità virtuosa e a vocazione “green”, per questo abbiamo già intrapreso buone prassi e diverse campagne di educazione ambientale in collaborazione con le nostre Scuole”.
La sottoscrizione dell’Iniziativa dei Cittadini Europei è uno strumento civico di partecipazione previsto dai Trattati europei e non appartiene ad alcun gruppo o partito. I dati personali dei firmatari, nel rispetto del GDPR Privacy sul sito www.stopglobalwarming.eu non andranno ad alcuna organizzazione, ma saranno usati solo dall’Unione Europea esclusivamente per verificare l’esistenza dei firmatari. La scadenza per la raccolta firme è prevista per il 22 Luglio 2021.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.