Covid. Contagi nelle scuole di Partinico e Carini. Tre deputati regionali chiedono di avviare l’anno scolastico a distanza

Domenica, 13 Settembre 2020 14:04 Scritto da  Pubblicato in Sicilia
Vota questo articolo
(0 Voti)

"Crescono i contagi da Covid nel mondo della scuola e la preoccupazione dopo i tre casi registrati ieri fra personale e studenti, ci porta ancora una volta a chiedere che l'inizio del nuovo anno scolastico avvenga con la modalità a distanza".

Lo dichiarano Carmelo Pullara, capogruppo dei Popolari e Autonomisti, Marianna Caronia e Stefano Pellegrino.
"Purtroppo - dichiarano i tre parlamentari - assistiamo giornalmente alla crescita di contagi da Covid in generale e nella scuola. Nel giro di poche ore sono state coinvolte la scuola Colozza-Bonfiglio, l'istituto tecnico commerciale di Partinico e ancora una scuola di Carini.
Da giorni sollecitiamo il Governo ad assumere un provvedimento di prudenza, per evitare che questa apertura frettolosa e in presenza determini anche in Sicilia una situazione come quella francese, dove centinaia di scuole sono state chiuse ad appena una settimana dall'inizio dell'anno scolastico.
Alla luce di quello che sta succedendo in queste ore - continuano i tre deputati regionali - ribadiamo la richiesta che l'avvio dell'anno scolastico avvenga con le modalità a distanza e ciò fino a quando la sicurezza sia al massimo livello e il quadro dei contagi sia più chiaro. In previsione dell'autunno, in assenza di un vaccino, è chiaro a tutti che la situazione potrebbe peggiorare e non possiamo quindi che chiedere al Governo di agire con la massima prudenza. Prevenire è sempre meglio che curare”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.