Mi piacerebbe conoscere gli ingegneri che hanno progettato questa strada piena di sottopassaggi che ad ogni pioggia si allagano

Domenica, 19 Luglio 2020 11:15 Scritto da  Pubblicato in Dillo a Espero
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dicono che certe cose non si possono prevedere. È vero, non si può prevedere una bomba d'acqua, ma se si facesse la manutenzione nella strada più trafficata di Palermo non succederebbe quello che abbiamo visto giorno 15 luglio 2020.

Mi piacerebbe conoscere gli ingegneri che hanno progettato questa strada piena di sottopassaggi che ad ogni pioggia si allagano.
Vorrei chiedergli come mai visto che in tutte le altre città le circonvallazioni vengono fatte con dei cavalcavia a Palermo si sia pensato di fare i sottopassaggi che alla prima pioggia diventano delle trappole non per topi ma per automobilisti.
Viale Regione Siciliana è la vergogna di Palermo.
Qualcuno ha detto che la protezione civile non aveva dato l'allerta perché altrimenti si sarebbero presi dei provvedimenti.
Ma perché per tenere pulite e sistemate le strade ci vuole un'allerta meteo?
Tutte le piante e gli alberi che ci sono su questa strada bisogna potarle altrimenti le foglie  e i rami staccati dal vento vanno ad otturare i pochi tombini che dovrebbero fare defluire l'acqua.
A volte mi chiedo cosa abbiamo fatto di male noi siciliani per meritarci una città così male amministrata?
Enza S.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.