Termini Imerese, l’Associazione Spartacus ha chiesto al Comune la documentazione sull’assegnazione dei parcheggi a pagamento

Martedì, 14 Luglio 2020 01:40 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Associazione Spartacus di Termini Imerese, il sodalizio che si batte per l’affermazione della legalità e della democrazia, ha inviato una richiesta al Dirigente del Secondo Settore, al Dirigente della Polizia Municipale,

alla Centrale Unica di Committenza del comune di Termini Imerese e al Commissario Straordinario pro tempore, di ottenere la documentazione dell’appalto sull’assegnazione dei parcheggi a pagamento a Termini Imerese. “Tutto ciò – scrive nella nota il Presidente dell’Associazione Nino Ferrara - nell’interesse della comunità di Termini Imerese, affinché si possa accertare, secondo la legge sulla trasparenza, che le procedure per l’assegnazione sulla concessione dei parcheggi a pagamento siano state rispettate e tutto si sia svolto con assoluta regolarità”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.