Lascari, consegnata borsa di studio “Pietrina Ilardo” a due alunne

Venerdì, 01 Novembre 2019 18:37 Scritto da  Pubblicato in Lascari
Vota questo articolo
(0 Voti)

Mercoledì 30 ottobre, presso la Scuola Secondaria di I grado “Falcone – Borsellino” di Lascari, si è svolta la cerimonia di consegna della Borsa di studio, istituita da Antonella Scicolone,  in memoria della madre, Pietrina Ilardo.

In un clima festoso, allietato dai canti dei bambini della Scuola Primaria e dalle note dei brani eseguiti  dall’orchestra di flauti composta dai ragazzi della Scuola Secondaria di I grado, Antonella  Scicolone ha consegnato un premio in denaro agli alunni che si sono contraddistinti per merito nello scorso anno scolastico, riportando la migliore  media dei voti  a conclusione della classe quinta di Scuola Primaria e della classe terza di Scuola Secondaria di I grado di Lascari.
Diversi i momenti emozionanti che si sono susseguiti nel corso della cerimonia, a partire dalle parole espresse dalla Scicolone che, spiegando le motivazioni che l’hanno spinta a istituire tale Borsa di studio, ha ricordato la figura della madre, Pietrina Ilardo, soprattutto in riferimento al suo ruolo a fianco del marito, noto  imprenditore locale.
La Dirigente scolastica dell’Istituto comprensivo di Campofelice - Collesano - Lascari, prof.ssa Rosaria Di Prima, si è soffermata in particolar modo sul ruolo della Scuola come luogo in cui deve essere garantito il successo formativo di tutti gli alunni, in relazione ai propri stili di apprendimento e in cui si realizzano opportunità di crescita e di valorizzazione delle eccellenze.
Particolarmente emozionante il momento in cui le due  alunne premiate, Elena Cimino e Vittoria Guercio, rispettivamente della classe V A della Scuola Primaria e la classe III B della Scuola Sec. di I grado di Lascari, hanno ricevuto gli elogi dalle proprie insegnanti che, con parole cariche di affetto  hanno voluto presentare il loro percorso scolastico e ricordare i momenti più belli degli anni scolastici trascorsi insieme.
La manifestazione sì è conclusa con le parole di Antonella Scicolone che, rivolgendosi a tutti gli alunni, li ha invitati a impegnarsi nello studio e  ha dato loro appuntamento al prossimo anno.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.