Montemaggiore Belsito, al Giardino dei valori prima edizione Sagra dei Sapori e dei Saperi

Lunedì, 05 Agosto 2019 03:39 Scritto da  Pubblicato in Montemaggiore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Giardino dei valori per una sera è diventato luogo eletto per un appassionato tour fra tradizioni e antichi sapori, grazie a degustazioni di prodotti alimentari, anche della dieta mediterranea o esclusività locali.

Si è potuto accedere all'ampia area attrezzata che ha l'ingresso principale su Via Rodolfo Sevaglios. Gli stessi percorsi e camminamenti per natale ospitano la nuova edizione del presepe vivente di Montemaggiore Belsito.
A chi ha partecipato alla “Sagra dei Sapori e dei Saperi della terra dei Migliaccio 2019”, con una quota minima, è stata data la possibilità di gustare pietanze di cucina tradizionale, intendendo così promuovere i buonissimi prodotti della cultura agro pastorale e casearia montemaggiorese, nonché delle sane e genuine carni di allevamento sapientemente preparate.
Tutti gli ingredienti delle pietanze sono praticamente a Km 0 essendo prodotte nel territorio di Montemaggiore Belsito da allevatori, contadini, panificatori e casari locali.
L'evento è iniziato con un momento di religiosità, essendo la giornata domenicale. Lungo e accanto i camminamenti si sono potuti osservare degli artigiani intenti nel loro antico lavoro, quali l'intrecciatore di canestri, il fabbro, il sarto e chi preparava, all'interno del caratteristico “pagghiaru” dei pastori, la ricotta con il siero o zabinata che poteva essere degustata da tutti gratuitamente. La serata, si è rivelata anche un momento di cordialità con tanti visitatori. Le vivande a base di carne sono state preparate dall'azienda locale Faraci. Il patrocinio è stato del Comune di Montemaggiore Belsito, il sindaco Antonio Mesi ha voluto questa finestra di opportunità per valorizzare quanto di meglio si produce in questo territorio vocato all'ospitalità. Ha contribuito fattivamente l'Associazione Commercianti, presidente Mario Graziano, e l'Associazione “Genius Loci di Montemaggiore Belsito”.
Un gruppo folk creava un sottofondo di musica e di canti anche ballabili, mentre in una zona adiacente si poteva assistere ad uno spettacolo equestre. Finalmente c'è stato il momento in cui si è potuto gustare un tris di carni arrostite sulla brace, accompagnate da buon vino, formaggio e bruschette di pane ed olio Evo. E per finire, per i nottambuli, un altro momento clou è stata la spaghettata all'una di notte.
All'interno del Giardino dei Valori, si è potuta osservare la vetrina di Francesca Bulfamante che ha proposto le sue bellissime creazioni realizzate con una tecnica esclusiva e personalissima, quali, orecchini, pendenti, collane, e tanto altro.
Santi Licata

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.