Regione Puglia, si è dimesso l'assessore Caracciolo

Mercoledì, 07 Febbraio 2018 14:44 Scritto da  Pubblicato in Italia
Vota questo articolo
(0 Voti)
E' indagato per corruzione.
Per questo l'esponente Pd nella giunta regionale pugliese, Filippo Caracciolo (nella foto), si è dimesso. L'assessore è coinvolto in un'indagine sull'appalto per la costruzione di una scuola per un importo di 5,8 milioni di euro. Secondo l'accusa Caracciolo avrebbe spinto il presidente della commissione di gara a favorire l'impresa aggiudicataria, ottenendo da questa la promessa di un appoggio alle elezioni (Caracciolo è infatti candidato alle elezioni politiche del 4 marzo). Apprese le sue dimissioni, il presidente della regione, Michele Emiliano, ha assegnato le deleghe di Caracciolo all'assessore al bilancio, Raffaele Piemontese, esprimendo contemporaneamente la sua "personale fiducia" sul fatto che Caracciolo "chiarirà completamente ogni dubbio sollevato dall'autorità giudiziaria sulla sua condotta".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.