Elezioni politiche: Lumia fuori dopo 24 anni

Sabato, 27 Gennaio 2018 18:01 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Fuori.
Dopo quasi cinque lustri di ininterrotta presenza, il termitano Giuseppe Lumia deve dire addio al Parlamento. La riunione-fiume, aperta ieri e protrattasi per ore nella sede nazionale del Pd a Roma, ha decretato drastici tagli alle candidature e riconferme tra le file siciliane del partito, sancendo pure il no definitivo alla ricandidatura per il politico termitano, che è costretto così ad abbandonare la capitale e dire addio al suo scranno in Senato. Era il 1994, infatti, quando Lumia è stato eletto per la prima volta alla Camera dei deputati tra le fila dei Progressisti. E da allora egli è sempre riuscito ad avere una "nomination" per una poltrona in Parlamento, prima alla Camera, poi al Senato. Ma adesso per lui è finita, perché il segretario del Pd, Matteo Renzi, non se l'è sentita di avallare per l'ennesima volta la deroga del limite dei due mandati previsto per i parlamentari Pd in favore di Beppe Lumia, che dal 4 marzo sarà fuori da palazzo Madama.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.