Si fingeva esorcista per violentare le sue vittime: condannato

Martedì, 17 Ottobre 2017 08:40 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sei anni di reclusione all'ex colonnello che si spacciava per guaritore per violentare alcune donne.
Il gup di Palermo ha riconosciuto colpevole di violenza sessuale Salvatore Muratore, ex ufficiale dell'esercito che faceva parte di un gruppo di preghiera. Il pm aveva chiesto dieci anni, ma l'imputato ha goduto di uno sconto di pena perché ha scelto il rito abbreviato. All'uomo sono stati contestati cinque episodi di violenza sessuale ai danni di altrettante donne, attirate con la scusa di volerle liberare dal malocchio con la preghiera. L’inchiesta è iniziata nel 2016, dopo la denuncia di due minorenni e della madre, che hanno raccontato di aver subito violenza da parte di Muratore, che le aveva convinte di essere possedute dal demonio e che per liberarle dovevano pregare insieme a lui, che ne approfittava per palpeggiarle. Complice dell'ex ufficiale anche un frate cappuccino, che è stato processato separatamente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.