Ha deteriorato l'auto sequestrata. Condannata una donna di Caccamo

Lunedì, 29 Maggio 2017 07:20 Scritto da  Pubblicato in Caccamo
Vota questo articolo
(1 Vota)
I carabinieri le avevano sequestrato l'automobile per violazione del codice della strada. Ma la proprietaria ha deteriorato il veicolo, finendo così sotto processo.
E' accaduto a Caccamo, dove nel 2008 i militari hanno sequestrato una Volkswagen Polo a Laura Schimmenti, 41 anni, la quale aveva promesso di custodirla all'interno di uno spiazzo privato adiacente la sua abitazione. Ma ad un successivo controllo effettuato dai carabinieri nel 2011, ci si è accorti che la macchina non era più nello spiazzo, ma sulla strada pubblica ed in stato di totale abbandono. Così la donna è stata denunciata alla procura della Repubblica e poi rinviata a giudizio. Al successivo processo, svoltosi davanti al tribunale di Termini Imerese, Schimmenti è stata riconosciuta colpevole e condannata alla pena di due mesi di reclusione e 60 euro di multa. Pena sospesa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.