Panifici con lavoratori in nero. Due le denunce alla procura di Termini Imerese

Mercoledì, 22 Marzo 2017 12:06 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Dieci in tutto. Per ognuno 3 mila euro di multa.
I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro e del Nucleo Operativo del Gruppo Tutela Lavoro di Palermo, nel corso di controlli in due panifici tra Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela, hanno scoperto dieci lavoratori in nero, di cui uno minorenne, in due aziende di panificazione tra Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela (Pa). Due imprenditori il 42enne T.F., e il 46enne D.B.C., sono stati denunciati alla procura di Termini Imerese per violazione in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Per ogni lavoratore in nero è stata elevata una multa di 3 mila euro. Sospese le quattro sedi ed elevate sanzioni amministrative per 37 mila euro e ammende per 64 mila euro.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.