Carabinieri soccorrono un’anziana donna sola in casa: caduta non riusciva più a muoversi

Giovedì, 12 Gennaio 2017 14:24 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri sono intervenuti perché chiamati dai vicini che udivano dei lamenti provenire da un’abitazione sita in zona.

I militari della Compagnia di Misilmeri giunti sul posto, in via Civiletti, sentono le voci di una donna provenire da un’abitazione; forzano una finestra posta al primo piano e si introducono nella dimora.
Riversa in terra, nella camera da letto, vi era un’anziana donna, classe 1934, in stato confusionale, che a seguito di una caduta non riusciva più a muoversi e rialzarsi. Immediatamente i Carabinieri chiamano il Soccorso Medico 118 che portava la donna in Ospedale dove le è stata riscontrata la frattura del femore sinistro.
L’anziana ha poi ringraziato i Carabinieri il cui provvidenziale intervento ha consentito tempestivamente di soccorrerla.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.