Occupazione di alloggio popolare a Petralia Soprana. Condannate due donne

Giovedì, 22 Settembre 2016 08:32 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Occupazione abusiva di casa popolare. Con questa accusa due donne di Petralia Soprana sono finite sotto processo davanti al tribunale di Termini Imerese.
I fatti risalgono al settembre del 2013, quando ai carabinieri è arrivata una denuncia perché qualcuno ha notato strani movimenti all'interno di un appartamento, che avrebbe dovuto essere vuoto, posto in un edificio di case popolari nella frazione SS Trinità di Soprana. Giunti sul posto, i militari effettivamente hanno constatato che lì dentro c'erano elementi tali da ritenere l'accusa fondata. Successivamente, i militari hanno notato due donne che entravano dentro la casa non dal portone, ma dalla porta finestra. Data la strana modalità di accesso, le due sono state fermate ed identificate per Rosaria Giambrone, 55 anni, e Irene David, 33 anni, entrambe di Petralia Soprana, le quali hanno detto di avere occupato l'appartamento non potendo permettersi un regolare affitto. Le due donne sono state così denunciate per occupazione abusiva ed al successivo processo sono state riconosciute colpevoli e condannate alla pena di 100 euro di multa ciascuna.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.