Matteo Patti, dell’Istituto “G. Salerno” di Gangi, ha vinto il concorso nazionale “Lo Studente Ricercatore” indetto dall’IFOM di Milano

Venerdì, 03 Giugno 2016 14:38 Scritto da  Pubblicato in Gangi
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il giovane studente dell’Istituto ISIS “G. Salerno” di Gangi, Matteo Patti, ha vinto la dodicesima edizione del concorso nazionale “Lo Studente Ricercatore” indetto dall’IFOM di Milano.

Il bando è destinato agli studenti del penultimo anno delle scuole secondarie di secondo grado. L’IFOM è un centro di ricerca dedicato allo studio della formazione e dello sviluppo dei tumori a livello molecolare. Il giovane Matteo parteciperà per due settimane, dal 13 al 24 giugno, alla Summer School che prevede un’esperienza diretta nei laboratori di ricerca dell’IFOM lavorerà a fianco con scienziati di tutto il mondo per apprendere le tecniche più innovative nel campo della biologia cellulare e molecolare e della genetica molecolare. Lo stage sarà svolto presso l'Unità di “Colture cellulari” coordinata dalla dottoressa Isabella Ponzanelli.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.