Controllo del territorio. I Carabinieri più di cinquanta patenti di guida

Martedì, 19 Aprile 2016 18:00 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile da diversi giorni hanno intensificato i servizi di controllo alla circolazione stradale per reprimere i comportamenti scorretti degli utenti della strada. 

Le violazioni maggiormente contestate riguardano il sorpasso non consentito dei veicoli, la guida in stato di ebbrezza e la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. In non pochi casi, inoltre, i trasgressori vengono sorpresi alla guida senza aver mai conseguito la patente. Se consideriamo solo l’ultimo fine settimana (da giovedì a domenica), nel corso di specifici servizi, per le violazioni menzionate, i militari dell’Arma hanno ritirato complessivamente 56 patenti di guida.Ogni documento ritirato è stato trasmesso alla Prefettura che deciderà sulla durata della sospensione in base all’articolo del CDS contestato, alla gravità della violazione nonché alla eventuale recidiva. I Carabinieri vogliono precisare che, violare le norme del Codice della Strada non solo crea problematiche varie relative alla gestione della circolazione con nocumento alla sicurezza ed incolumità dei cittadini ma in talune può far scattare anche denunce penali per il trasgressore, così come è previsto per la guida in stato di ebbrezza e la guida sotto l’effetto di stupefacenti. A tal proposito, nell’ultimo week-end, i Carabinieri hanno denunciato in stato di libertà 20 persone all’Autorità Giudiziaria. I militari sottolineano, inoltre, che chi rispetta il C.d.S. ed in generale tutte le norme che regolano la civile convivenza concorre al mantenimento di una città più ordinata e sicura, agevolando in tal modo lo stesso operato delle Forze dell’Ordine.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.