Operazione Andreas. 10 misure restrittive e sequestro di ingenti quantitativi di droga

Martedì, 09 Giugno 2015 09:49 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Polizia di Stato, nelle prime ore della mattinata ha eseguito 10 misure restrittive nei confronti di altrettante persone resesi responsabili del reato di coltivazione, produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in questo caso cocaina, marijuana e hashish.

Il provvedimento è stato eseguito dai poliziotti della sezione “Antidroga” della Squadra Mobile, in ottemperanza ad un’O.C.C. emessa dal locale Ufficio GIP su richiesta della D.D.A. di Palermo.

L’Operazione “Andreas”, questo il nome dell'operazione, è durata circa 1 anno e ha avuto origine dallo sviluppo di spunti investigativi ottenuti, tra l’altro, dalla sorveglianza di alcuni giovani dediti allo smercio in città di derivati della “cannabis”. A seguito di tale osservazione sono emerse ulteriori responsabilità ed il coinvolgimento di numerosi soggetti, in altri traffici illeciti, nonché nella produzione diretta e nella vendita di sostanze stupefacenti.

Coinvolti nella vicenda illecita, sia individui al di sopra di ogni sospetto, che pregiudicati, tra i quali, spiccano le figure di alcuni recidivi con precedenti specifici.

L’indagine ha consentito la disarticolazione dell’intero organigramma criminale individuato, composto da diversi soggetti (alcuni dei quali in connessione con Cosa Nostra), nonché il sequestro di ingenti quantitativi di droga.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.