Lettera aperta del sindaco alla comunità

Giovedì, 21 Maggio 2015 15:45 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo le dimissioni dell'assessora Paola Parisi, continuano i "mal di pancia" all'interno della giunta comunale. Per cui il sindaco Massimo Battaglia ha deciso di fare un appello, una sorta di richiamo all'orgoglio della comunità cittadina, per dare un nuovo slancio alla gestione della cosa pubblica.

Con una lettera aperta il primo cittadino ricorda di avere messo passione nel suo amministrare, di essersi finora speso al meglio per Campofelice, "con forte e sincera motivazione", assieme a tutta la sua squadra, ma ritenendo adesso doveroso fare il "tagliando" alla giunta, "per meglio rispondere alle mutate esigenze al solo fine di ridare slancio e benessere" al paese. Che significa? Apertura a nuove forze politiche, richiesta di collaborazione ad ampio spettro, avvio di una stagione di "larghe intese". E già si vocifera un massiccio rimpasto di governo, addirittura con l'ingresso in giunta di Giulio Giardina e Giuseppe Pedalino, già candidati a sindaco, sconfitti da Battaglia. Uno stravolgimento della compagine politica uscita vittoriosa dalle urne del 2013, con l'innesto di forze esterne?

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.