Agguato nella notte a colpi di calibro 7.65. Indagano i carabinieri

Mercoledì, 18 Marzo 2015 09:04 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ accaduto questa notte poco dopo la mezzanotte in piazzetta Madonna Immacolata, a Terrasini, quando due uomini a bordo di un motociclo e coperti dal casco, si sono affiancati ad una Volkswagen Golf, guidata dal 28enne carinese Pietro Gambino, esplodendo un colpo di pistola calibro 7,65, ferendolo al collo, per poi darsi alla fuga per le vie limitrofe.

 

A bordo dell’auto si trovavano anche un uomo e due donne componenti un nucleo familiare, rimasti illesi, che hanno subito soccorso la vittima e dato l’allarme ai Carabinieri intervenuti sul posto.
Gambino è stato trasportato in ambulanza, prima presso l’ospedale di Partinico e successivamente ricoverato presso il reparto di neurochirurgia del nosocomio “Villa Sofia” di Palermo con una prognosi di 90 giorni.
Sul luogo dell’agguato sono intervenuti i Carabinieri della Sezione Investigazioni Scientifiche di Palermo, per eseguire i rilievi tecnici insieme ai militari di Terrasini e Carini.
Sottoposti a sequestro un bossolo ed una cartuccia inesplosa entrambi cal. 7,65, rinvenuti nelle immediate vicinanze dell’autovettura, anch’essa sottoposta a sequestro.
Sono in corso indagini dei Carabinieri che non escludono nessuna pista investigativa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.