Cefalù Cinema DOC - Rassegna di Cinema Indipendente

Martedì, 13 Gennaio 2015 19:56 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(1 Vota)
Avrà luogo sabato 17 gennaio il primo appuntamento con il Cefalù Cinema DOC, la rassegna di cortometraggi indipendenti patrocinata dal Comune di Cefalù e curata da Valentina Vincenzini e Fabio Culotta, in collaborazione con il Cinema Di Francesca e con l'Ass.Culturale Purple
Road Pictures.
Proposito della rassegna è di offrire al pubblico una selezione dei cortometraggi di finzione e documentari realizzati da registi italiani indipendenti al fine di raccontare, attraverso un programma eterogeneo, l’Italia al tempo della globalizzazione.
Filo conduttore della rassegna è infatti il rapporto Italia-estero, con un particolare riguardo per gli Stati Uniti d’America e, più in generale, per argomenti di grande attualità quali l’immigrazione, la crisi economica e personale, la questione delle armi negli USA, giocando spesso con la confusione tra realtà e finzione.
Verranno proiettati DISRUPTION di Giulio Poidomani, thriller girato a Los Angeles; L'AMORE CORTO di Valentina Vincenzini e SIX di Frank Jerky entrambi girati a New York; PEOPLE IN MOTION di Francesco Malavasi, documentario realizzato come tesi di laurea per la The American University of Rome, e NO TRAIN di Alberto Francesco Culotta di Cefalù.

TRAME
PEOPLE IN MOTION
di Francesco Malavasi, ITA, 2014
Uno sguardo sull'immigrazione contemporanea intesa come fenomeno umano naturale ed inevitabile, in grado di porre ognuno di noi al centro
delle sue complessità e controversie.

L'AMORE CORTO
di Valentina Vincenzini, USA/ITA, 2014
Giulia e Lorenzo, due italiani a New York sono intrappolati in un cortometraggio indipendente a basso costo.

SIX
di Frank Jerky, USA 2014
Immersi nei loro mondi immaginari, Dumbo e sua sorella Maggie giocano da soli su un tetto quando Dumbo, nel cercare una delle auto
giocattolo che era caduta in un buco, trova una pistola.

DISRUPTION
di Giulio Poidomani, USA/ITA, 2012
Disruption, la storia di un fumettista che confonde il mondo e i personaggi del suo fumetto con la vita vera.

NO TRAIN
di Alberto Francesco Culotta, ITA, 2011
Un giovanissimo direttore d'azienda e un barbone camminano insieme lungo la ferrovia in cerca del treno che deciderà il loro destino.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.