Territorio flagellato dal maltempo

Lunedì, 06 Ottobre 2014 12:09 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Le forti piogge delle ultime ore hanno colpito duramente l'intero territorio regionale e il nostro comprensorio. A farne le spese diversi comuni: campi allagati, strade trasformate in fiumi o in vere e proprie piscine, fiumi e torrenti ingrossati.
I primi danni erano stati registrati solo due giorni fa con la frana sulla SS113 e la linea ferrata tra Trabia e Termini Imerese.

Le piogge che si sono abbattute incessanti da ieri pomeriggio e durante la notte hanno flagellato pesantemente alcune aree.
A Campofelice di Roccella chiusi i sottopassi che già nella serata di ieri risultavano inaggibili. Nella mattinata ripristinata la circolazione su tutti i sottopassi tranne in quello all'altezza della COMACO. Alcune aree della zona mare stamattina si sono risvegliate senza acqua ne luce.
Interi campi allagati con dani per l'agricoltura. A Termini intere aree allagate, forti disagi per i cittadini. Lo stesso in molte aree di altri comuni comprensoriali.
La protezione civile ha prolungato l'allerta meteo anche per la giornata di oggi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.