Rinnovamento per l'Italia chiede scioglimento del Consiglio Comunale

Sabato, 05 Luglio 2014 18:58 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Il presidente Graziella Vallelunga e il segretario Francesco Mulino con un video sul proprio profilo facebook chiedono lo scioglimento del Consiglio comunale. 
Lo hanno fatto con una lettera inviate alle autorità per inadempienza del sindaco in carica in quanto non ha ancora nominato la giunta così come previsto dal regolamento comunale entro 10 giorni dall'elezione. Questa l'accusa avanzata contro il sindaco confermato Salvatore Burrafato.
"Chiediamo lo scioglimento del consiglio comunale - si legge nella lettera - perchè alla data odierna non risulta che il sindaco abbia provveduto alla nomina della giunta comunale nei termini stabiliti dalla legge".
La Vallelunga spiega che secondo lei viste le indagini in corso per presunti brogli elettorali, il sindaco non ritiene opportuno nominare la giunta.
"I cittadini sono ignari sui motivi di questa scelta - spiega ancora Vallelunga -. Non sappiamo se è perchè il sindaco potrebbe ipoteticamente essere indagato, se è perchè sono indagati consiglieri o ancora sono indagati gli assessori che lui ha scelto. Se è indagato sarebbe opportuno lo dicesse, se sono indagati consiglieri o assessori sarebbe opportuno lo dicesse. Non perchè se indagati sono colpevoli ma i cittadini dovrebbero avere l'idea di quello che succede in comune".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.