Roccapalumba. Minacce a insegnante, ex sindaco, Indagano i carabinieri

Giovedì, 15 Maggio 2014 13:13 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

I Carabinieri indagano a 360° sull’atto intimidatorio rivolto a Raffaele De Vincenzi.

Una busta con all’interno una lettera dal significato intimidatorio “Pensa a Tuo suocero” e due proiettili per rivoltella è stato l’inquietante ritrovamento fatto sul parabrezza della propria autovettura, dal giovane fidanzato della figlia di un ex Sindaco di un piccolo Comune della Provincia di Palermo.

 

Gli investigatori stanno passando al setaccio il trascorso politico e lavorativo del professor De Vincenzi, senza trascurare eventi correlati alla vita privata dell’uomo, alla ricerca di possibili indizi che conducano al movente che abbia determinato il vile gesto e lumeggiare circa il motivo per cui l’inquietante messaggio sia giunto per il tramite di un giovane di Lercara Friddi.

Considerate le modalità, sembra remota, allo stato attuale, l’ipotesi di un messaggio avente matrice mafiosa.

Comunque le indagini condotte dai militari della Compagnia Carabinieri di Lercara Friddi sono serrate e lasciano spiragli di una prossima risoluzione.   

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.