Un ulivo per Padre Pino Puglisi nel giardino della memoria a Raffo

Giovedì, 21 Novembre 2013 15:12 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un albero di ulivo ricorderà Padre Pino Puglisi nel Giardino della Memoria di Raffo. La cerimonia d’intitolazione si è svolta questa mattina in occasione della Festa dell’Albero. Organizzata dal Centro Studi Epifanio Li Puma e dal circolo di Legambiente “L’erbavoglio” la manifestazione ha coinvolto i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Petralia Soprana che hanno piantato l’ulivo dedicato a don Pino.

La scelta di ricordare il sacerdote ucciso da “cosa nostra” nel giorno del suo 56° compleanno per il suo impegno evangelico e socuialed è venuta dagli studenti che hanno partecipato all’iniziativa. All’appuntamento erano presenti il Sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso, gli assessori Leonardo La Placa, Francesco Gennaro e Rosario Lo Dico, il cantautore polizzano Moffo Schimmenti, il Dirigente Scolastico Francesco Serio, i familiari del sindacalista di Raffo ucciso dalla mafia Epifanio Li Puma ed altra gente. Un messaggio ai ragazzi della seconda media è giunto il messaggio dalla delegata del circolo di Legambiente Francesca Librizzi e del sindaco di Castellana Sicula Pino Di Martino che, in questa crisi di democrazia e di valori, invita tutti ad attuare una discontinuità con il passato. “Legalità e rispetto dell’ambiente – ha detto il sindaco Macaluso – devono essere al centro della crescita dei giovani. Momenti come questo sono lo stimolo giusto per riflettere su quanto accade attorno a noi e ricordare chi ha dato la vita per la lotta alla mafia”. “L’albero è sinonimo di vita nel tempo – ha affermato il dirigente Francesco Serio – e quindi ben rappresenta chi ha dato la propria vita contro la mafia. Spero che prima o poi la finiamo di piantare alberi e invece la “piantiamo” con la mafia”.  

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.