“No nenti, u sinnacu si fici u giornali!”: spiegava così una donna alla vicina che le aveva appena  visto ritirare dei fogli dalla sua cassetta delle lettere. Era vero, quello che aveva ritirato era “Taccuino d’Himera” il nuovo periodico d’informazione promosso dal Comune di Termini Imerese e distribuito in tutta la città.

Pubblicato in Termini Imerese