SiciliAntica, l'associazione che si occupa della cura e valorizzazione dei beni culturali, archeologici, storici e ambientali, invita il Commissario straordinario del comune di Termini Imerese ad intraprendere al più presto ogni azione utile, affinché l'ente locale si riappropri del "Teatro di pietra" al Belvedere, dopo la parentesi della gestione privata, che non ha certo dato una buona prova di sé.

Pubblicato in Termini Imerese