I referti di radiologia del San Raffaele Giglio di Cefalù, da oggi, arrivano direttamente sul computer di casa. È stato attivato il servizio di consegna online del referto elettronico, con firma digitale ovvero con lo stesso valore legale di quello sottoscritto, a mano, dal medico.

“È l’ennesima iniziativa realizzata – afferma il direttore generale, Vittorio Virgilio - per andare incontro alle esigenze del paziente e che vede applicate alla sanità le nuove opportunità offerte dal web”.

Pubblicato in Cefalù

E' ricoverata all'Unità risveglio dell'ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù la donna che lo scorso 27 maggio all'ospedale Ingrassia di Palermo dopo una colonscopia e un intervento per asportarle due polipi dal colon è entrata in coma. Perforazione dell'intestino.

Pubblicato in Cefalù

Il Commissario straordinario della Fondazione San Raffaele Giglio di Cefalù, Giuseppe Ferrara, ha ricevuto, stamani, una delegazione del Forum delle Associazioni di Cefalù, presieduta da Luciano Luciani, che aveva chiesto un incontro per conoscere lo stato dell’arte sulla “nuova” Fondazione dopo la fuoriuscita del San Raffaele di Milano.

Pubblicato in Cefalù

“Puntiamo ad introdurre, nel percorso sanitario a cui è sottoposto il paziente nelle varie fasi del ricovero, strumentazioni e tecnologie sempre più all’avanguardia per offrire una risposta efficace di buona sanità”. Lo ha detto il direttore generale del “San Raffaele Giglio”, Vittorio Virgilio, presentando il sistema di ossigeno terapia, ovvero una piccola camera iperbarica, di cui si è dotata l’unità operativa di chirurgia vascolare, per il trattamento delle lesioni dei tessuti.

Pubblicato in Cefalù

Da giorni Cefalù vive un'emergenza idrica a causa della quantità ridotta di acqua erogata. Adesso anche l'Ospedale Giglio San Raffaele vive la difficoltà di questa emergenza. Per ben due volte negli ultimi giorni infatti al nosocomio viene segnalata l'assenza di erogazione di acqua. Si è cercato di far fronte all'improvvisa assenza con l'intervento di autobotti che risultano però insufficienti per le necessità della struttura.

Pubblicato in Cefalù

Sono ripresi al San Raffaele Giglio di Cefalù i trattamenti delle metastasi ossee, per la riduzione del dolore, con l’utilizzo di ultrasuoni focalizzati guidati da risonanza magnetica MRg-FUS (“Magnetic Resonance guided Focused Ultrasound Surgery”). Un nuovo intervento è stato eseguito su una paziente siciliana, di 60 anni, affetta da metastasi scheletrica da tumore primitivo alla mammella.

Pubblicato in Cefalù

“Rilanciare e risanare, ove necessario, per una doppia missione quella di offrire prestazioni sanitarie, oggetto della domanda del territorio, e quella di garantire l’alta complessità che caratterizza l’ospedale di Cefalù con l’obiettivo di ridurre i viaggi della speranza da regione a “continente” ”. È questo l’impegno esposto dal neo direttore generale del San Raffaele Giglio di Cefalù, Vittorio Virgilio, al primo incontro con tutti i responsabili delle unità operative. Presenti il commissario straordinario, Giuseppe Ferrara e il direttore amministrativo, Carmela Durante.

“Puntiamo a un equilibrio virtuoso – ha precisato Virgilio - tra strategia economica e sanitaria per rilanciare, tutti insieme, questo ospedale. I fondi recuperati saranno destinati a investimenti in tecnologie e risorse umane che qualificano la sanità. Al centro della nostra azione – ha sottolineato il neo direttore – è il paziente con accanto l’operatore sanitario”.

Pubblicato in Cefalù

E’ stata presa in carico dall’ospedale “San Raffaele Giglio” di Cefalù la ragazza di Sciacca, Martina, affetta dalla sindrome di Cornelia de Lange ovvero scarsa crescita post-natale, che comporta, come in questo caso, nonostante i 20 anni di età ad avere un peso di circa 22 chili.

Pubblicato in Cefalù

Giuseppe Ferrara, attuale direttore sanitario della Fondazione Istituto San Raffaele G. Giglio di Cefalù è stato nominato dalla Giunta Regionale, commissario straordinario della stessa Fondazione.

La nomina di Ferrara chiude la prima fase di transazione della Fondazione San Raffaele Giglio che si avvia verso la costituzione di un nuovo soggetto con l’ingresso di due soci pubblici subentranti al San Raffaele del Monte Tabor di Milano. Sono l’Arnas Civico e l’Azienda Ospedaliera O.R. Villa Sofia Cervello di Palermo. Il nuovo soggetto conserverà la ragione sociale di Fondazione mentre verrà modificato logo e denominazione.

Pubblicato in Cefalù

I Carabinieri del NAS di Palermo, in esecuzione di un decreto emesso dalla Procura della Repubblica di Termini Imerese (PA), stanno effettuando perquisizioni presso la direzione ed alcuni reparti di chirurgia dell’Ospedale “San Raffaele – G. Giglio” di Cefalù (PA).

Pubblicato in Cefalù