Dalle prime ore del giorno gli operai si sono riuniti in sit in davanti ai cancelli della società Cefalù20 responsabile dei lavori per il raddoppio ferroviario Fiumetorto-Ogliastrillo. Una 30ina di operai insieme ad alcuni rappresentanti sindacali picchettano l'ingresso in azienda chiedendo il rispetto degli accordi sottoscritti per il rientro dei lavoratori licenziati nel 2012.

Pubblicato in Comprensorio

Il Comitato "Cefalù-Quale ferrovia" lancia un appello al premier Matteo Renzi per il raddoppio ferroviario Fiumetorto-Cefalù-Castelbuono.

Pubblicato in Cefalù
La Cefalù20, contraente generale per la realizzazione del raddoppio ferroviario Buonfornello-Ogliastrillo, ha rescisso il contratto sottoscritto con la Cosedil di Santa Venerina cui era stato affidato circa un terzo delle opere per il completamento del raddoppio. 
Pubblicato in Comprensorio

I Carabinieri di Cefalù hanno arrestato in contrada Solfarelli R.D. 30enne cittadino albanese domiciliato a Campofelice di Roccella, sorpreso a rubare e caricare sulla propria automobile grandi quantità di cavi in rame, oltre un quintale, rubati da uno dei cantieri per il raddoppio ferroviario.

Pubblicato in Campofelice

Dopo alcuni mesi di silenzio torna a riunirsi il consiglio comunale in convocazione straordinaria per discutere la partecipazione al Consorzio Sviluppo e Legalità e la drammatica situazione che coinvolge i lavoratori della Cefalù20 e i lavori per il raddoppio ferroviario.
Spiegate e verificate le ragioni di straordinarietà e urgenza della seduta dovuta al fatto che i comuni, su richiesta della prefettura, hanno accelerato l'approvazione dello statuto del consorzio madonita che verrà ratificato lunedì a Polizzi Generosa, scelta simbolica visto che il comune è stato sciolto per infiltrazioni mafiose e oggi guidato da un commissario prefettizio, alla presenza dei sindaci e della presidente della commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi, si è passati alla trattazione dei contenuti dello statuto.

Pubblicato in Campofelice
Pagina 2 di 2