Visualizza articoli per tag: mandralisca

Domenica, 04 Gennaio 2015 17:11

Sgarbi in visita al Mandralisca

Vittorio Sgarbi è ritornato al museo Mandralisca. Il critico si trovava in Sicilia per un giro nei luoghi del barocco e, prima di ripartire, ha fatto tappa a Cefalù. Al Mandralisca è stato accolto dal presidente della Fondazione, Franco Nicastro, e da alcuni dipendenti.
Accompagnato da alcuni amici, Sgarbi è tornato ad ammirare il Ritratto d’uomo di Antonello da Messina, la Vanitas da lui attribuita ad Angelo Caroselli, le altre opere della pinacoteca, la preziosa biblioteca, le collezioni archeologica, malacologia e naturalistica.

Pubblicato in Cefalù
Etichettato sotto
Domenica, 28 Dicembre 2014 17:12

Stop ai finanziamenti. Mandralisca minaccia chiusura

La fondazione Mandralisca minaccia la chiusura insieme ad altre 12 istituzioni culturali regionali con un documento comune in cui denunciano l'impossibilità di continuare le proprie attività con la nuova annunciata riduzione dei finanziamenti regionali. A firmare il documento insieme alla Fondazione Mandralisca e al suo presidente Franco Nicastro sono stati la Fondazione Leonardo Sciascia, l'Istituto Gramsci siciliano, il Centro studi Feliciano Rossitto, il Centro studi Pio La Torre, la Fondazione Gaetano Costa, la Fondazione famiglia Piccolo di Calanovella, il Centro siciliano Sturzo, il Museo internazionale della marionette Antonio Pasqualino, la Fondazione Ignazio Buttitta, l'Istituto siciliano di studi bizantini e neoellenici, il Centro studi filologici e linguistici siciliani e la Fondazione Guarino Amella.

Pubblicato in Cefalù

Il Museo Mandralisca di Cefalù intensifica le sue attività, ma il sindacato annuncia la mobilitazione per il mancato pagamento degli stipendi.
“I dipendenti sono senza stipendio da dieci mesi – denuncia Mimma Calabrò segretario della Fisascat Cisl – sia chiaro che se i visitatori possono ammirare le bellezze del museo Mandralisca di Cefalù lo devono, solo ed esclusivamente, allo spirito di sacrificio dei lavoratori”.

Pubblicato in Cefalù

Riaffiorano dagli archivi 35 lettere, in gran parte inedite, di Enrico Pirajno di Mandralisca. Compongono il diario di un viaggio compiuto dal barone tra giugno e ottobre 1861 in occasione delle sedute inaugurali del Parlamento dell’Italia unita. Il materiale, con il corredo di foto e giornali d’epoca, sarà in mostra da domani, 5 dicembre, nelle sale del museo Mandralisca di Cefalù.

Pubblicato in Cefalù
Etichettato sotto

Uomo dagli interessi poliedrici, Enrico Pirajno di Mandralisca era anche impegnato nella conservazione e tutela dei beni culturali di Cefalù. Di questa sua attività parlerà domani, venerdì 28 novembre, alle ore 17 Vincenzo Abbate, storico dell’arte e curatore delle collezioni pittoriche del museo Mandralisca.

Pubblicato in Cefalù

Il Liceo Classico Mandralisca di Cefalù resterà chiuso a causa della "presenza di improvvise ed imprevedibili condizioni igienico-sanitarie inadeguate".E' quanto si apprende dalla circolare 96 firmata dal dirigente scolastico Maria Bellavia che ordina la sospensione e l'immediata disinfestazione del plesso scolastico cefaludese.

Pubblicato in Cefalù
Giovedì, 20 Novembre 2014 15:56

Forte incremento di visitatori al Mandralisca

Nuovo incremento di visitatori al museo Mandralisca di Cefalù. Lo rivelano i dati dei mesi di settembre e di ottobre 2014. A settembre i visitatori sono aumentati del 16,35 per cento rispetto all’anno scorso e a ottobre dell’11,63 per cento. Sono i livelli più alti mai raggiunti nei periodi corrispondenti degli ultimi dieci anni.
Pubblicato in Cefalù
Etichettato sotto
Martedì, 28 Ottobre 2014 09:29

Sponsor sostengono restauro di tele del Mandralisca

Per quindici giorni la sala dell’Ottagono di Santa Caterina di Cefalù è diventata un laboratorio di restauro e messa in sicurezza di opere d’arte: nove dipinti del Seicento e del Settecento ospitati dal museo Mandralisca.

Pubblicato in Cefalù

Il museo Mandralisca espone un altro suo tesoro: una preziosa collezione di gemme incise che raccoglie gioielli risalenti a un periodo compreso tra il quinto secolo avanti Cristo e il primo dopo Cristo. La mostra “Fascino senza tempo”, curata da Rosalia Liberto, sarà inaugurata venerdì 24 ottobre alle ore 17.

Pubblicato in Cefalù

Dai magazzini del museo Mandralisca affiorano nuovi reperti inseriti ora nel percorso del nuovo allestimento espositivo della sezione archeologica curato da Amedeo Tullio. Tutto il materiale, a suo tempo raccolto e ritrovato da Enrico Pirajno di Mandralisca, è stato revisionato e restaurato. Nell’operazione il prof. Tullio si è avvalso della collaborazione di un’equipe composta da Silvana Aloisio, Maria Gabriella Montalbano e Sandro Varzi.

Pubblicato in Cefalù
Etichettato sotto
Pagina 3 di 5