133 persone, nomi noti del commercio e della ristorazione del capoluogo e della provincia accusati di furto di corrente all’Enel. Le indagini traggono origine da denunce presentate dell’Enel a seguito della scoperta di anomalie, su alcune utenze commerciali, con il coinvolgimento di alcuni dipendenti dell’ente, quasi tutti immediatamente licenziati.

Pubblicato in Termini Imerese

E’ accaduto nella serata di martedì verso le 20.30, quando la Centrale Operativa diramava la nota alle pattuglie del Nucleo Radiomobile di intervenire presso il centro commerciale Forum di via Pecoraino a Palermo, dopo la segnalazione da parte del personale addetto alla vigilanza all’interno dell’ipermercato Ipercoop, della presenza di quattro donne, che con fare guardingo e sospettoso, si apprestavano a consumare furti di merce dai scaffali.

Pubblicato in Area metropolitana
Non è un pesce d'aprile, ma la pura realtà. Per la terza volta nel giro di pochi mesi ignoti ladri sono penetrati nel cimitero, facendo razzia di catene metalliche di bronzo, ferro, ottone, rame che fanno da recinzione alle tombe, ornamenti spesso di un certo valore artistico, perché molto risalenti negli anni, alla fine dell'Ottocento o ai primi del Novecento.
Pubblicato in Termini Imerese

I Carabinieri di Petralia Sottana insieme ai militari di Alimena, coadiuvati da personale specializzato dell’Enel ieri nel tardo pomeriggio, hanno proceduto all’arresto di un 19enne e alla denuncia dei suoi familiari.

Pubblicato in Alimena

I Carabinieri di Bagheria sono stati impegnati in un’operazione mirata a reprimere il fenomeno dei furti di energia elettrica. I controlli sono stati estesi anche in alcune abitazioni di campagna e nelle zone più periferiche.

Pubblicato in Area metropolitana

Ieri mattina i Carabinieri di Pioppo hanno arrestato Antonino Lo Coco, 43enne monrealese, volto già noto alle Forze di Polizia.
I militari dell’Arma lo hanno sorpreso mentre, letteralmente, sradicava i cavi di rame dell’illuminazione pubblica in una zona rurale e defilata.

Pubblicato in Area metropolitana

I Carabinieri della Compagnia Palermo San Lorenzo stanno conducendo, dalle prime ore del mattino, una vasta operazione con l’esecuzione di 10 misure cautelari, di cui 7 in carcere e 3 agli arresti domiciliari, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Palermo, Nicola Aiello, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di altrettanti indagati ritenuti responsabili, a vario titolo, di “associazione per delinquere” finalizzata alla commissione dei delitti di “furto aggravato”, “ricettazione” ed “estorsione per essersi associati tra loro, organizzando la restituzione alla vittima dietro illecito compenso, dei beni sottratti illecitamente.

Pubblicato in Area metropolitana

Lo scorso 10 febbraio, nel corso di normali controlli ai soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, i Carabinieri della Stazione di San Martino delle Scale hanno arrestato il 28enne Massimo Incontrera, sottoposto al regime detentivo domiciliare poiché colto in flagranza di furto di energia elettrica.

Pubblicato in Area metropolitana

Ieri pomeriggio intorno alle 18.30, una pattuglia dei Carabinieri di Villabate, impegnata in un servizio perlustrativo nell’area industriale, ha notato un Ape 50 parcheggiata di traverso. Visto che la zona è stata bersaglio di numerosi furti di cavi elettrici i militari insospettiti hanno fermato l’auto in una zona defilata per verificare se vi fossero reati in corso.

Pubblicato in Area metropolitana

Ieri pomeriggio 20 gennaio intorno alle 14.30, i Carabinieri di Petralia Sottana, in collaborazione con i tecnici dell’Enel, hanno arrestato il 49enne V. R. S., per il reato di furto aggravato di energia elettrica.

Si tratta del titolare di una polleria situata al centro di Polizzi Generosa, al cui interno è stato riscontrato che il contatore era stato manomesso riducendo i consumi fino al 75%.

Pubblicato in Polizzi Generosa
Pagina 8 di 17