Un geometra presso l’ufficio tecnico e in servizio nel settore urbanistica del comune destinatario di due atti intimidatori in pochi giorni. Si tratta di Salvatore Scalici. Le intimidazioni dei giorni scorsi sono state rese note solo nella giornata di ieri.

Pubblicato in Trabia

Lunedì 14 luglio si apre la I edizione di Roccamaris. Incontri d'estate al Castello, fortemente voluta dalla neonata sede di SiciliAntica Campofelice di Roccella e organizzata con il Comune di Campofelice di Roccella, con lo spirito di rimettere al centro della vita del paese il nucleo storico della comunità.

Pubblicato in Campofelice
La Corte di Appello dà ragione al Comune di Pollina e ordina la restituzione degli impianti, reti di distribuzione e beni funzioni alla gestione del servizio idrico e fognario.
Pubblicato in Pollina

Diverse le segnalazioni da parte di un cittadino all'ufficio di competenza del comune di Termini Imerese e in ultima istanza anche all'urp per un albero di ficus pericolante e perciò ritenuto pericoloso per l'incolumità dei cittadini.

Pubblicato in Dillo a Espero
Venerdì, 11 Aprile 2014 17:06

Manca l'acqua ma il comune non sa cosa fare

Da alcuni giorni manca l'acqua nella parte bassa della città, per rotture ed intoppi vari, ma nessuno sa cosa fare. Da quando APS, la società che gestiva il servizio idrico a Termini, è fallita per debiti la situazione dell'acqua è divenuta critica e peggiora ogni giorno di più. Così una semplice falla lungo la condotta diventa un problema insormontabile, perché la società fallita non si cura più della manutenzione ed il comune non può intervenire perché non ha ancora preso in consegna gli impianti ed il relativo servizio.
Pubblicato in Termini Imerese

Arriva un altro finanziamento al comune di Petralia Soprana. A beneficiarne sarà il Palazzo Municipale che ritornerà a splendere. Il progetto è stato finanziato dal programma denominato “6000 Campanili” del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, lanciato con il “decreto del Fare” con il quale il Governo ha messo a disposizione delle città con meno di 5000 abitanti 100 milioni di euro per adeguamenti, ristrutturazioni ed altri interventi di beni pubblici.

Pubblicato in Petralia Soprana

Il Comune di Geraci Siculo si opporrà alle istanze dell’Acqua Geraci volte ad ottenere la concessione di altre sorgenti di acqua minerale nel territorio geracese, dopo che il Sindaco Bartolo Vienna ha accompagnato l’imprenditore Antonio Mangia dall’ex Presidente della Regione, Raffaele Lombardo, per fargli concedere sorgenti di acqua minerale nella stessa zona e destinarle alle medesime attività della nostra azienda. La visita del Sindaco e di Mangia al Presidente Lombardo è stata rivelata dal consigliere Antonio Spallina durante il consiglio comunale che ha discusso la richiesta di proroga della concessione dell’Acqua Geraci.

Pubblicato in Geraci Siculo

Nella corsa alla elezione del primo cittadino e dell'amministrazione comunale che guiderà la città per i prossimi 5 anni entra a pieno titolo Stefano Vitale, attuale presidente del Consiglio, che ha ufficializzato la sua candidatura "Da più parti mi é stata sollecitata la candidatura a Sindaco di questa città e ascoltando solo le ragioni del cuore, ho deciso di accettare questo grandissimo impegno; tuttavia, insieme ad un gruppo di nostri concittadini,intendo mettere a disposizione della città l'esperienza maturata all'interno del nostro consiglio comunale, affinché tutti coloro che hanno ancora a cuore il futuro della stessa, possano provare a risollevarne le sorti." Sfiderà dunque il sindaco uscente Salvatore Burrafato, bandiera del centrosinistra, e Agostino Moscato.

Pubblicato in Termini Imerese
La vertenza Fiat arriva nelle parrocchie. Con una lettera ai fedeli, i parroci chiamano a raccolta la comunità per lo sciopero generale in programma giovedì e invitano i cittadini alla mobilitazione a difesa degli operai dell'ex stabilimento Fiat e dell'indotto. Nella lettera si legge "avendo ascoltato i bisogni di donne e uomini delle nostre comunità, che ormai giunti allo stremo, danno segni evidenti e inquietanti di sofferenza, la quale in questi ultimi giorni è diventata sempre più ingovernabile, vi chiediamo di partecipare e di far partecipare le persone che incontrerete - affermano i parroci con nel loro appello - certi che il Signore non delude le speranze del popolo che lo invoca con fiducia".
Pubblicato in Termini Imerese
Martedì, 03 Dicembre 2013 14:37

La famiglia Murè dona fabbricato al Comune

Privati donano un immobile del centro storico al Comune di Gangi. Si tratta di un fabbricato di circa 500 metri quadri, 15 vani, ricadente tra la via San Vito e la via Sant’Elena che l’ex sindaco Gaetano Murè assieme al fratello Alberto, quest’ultimo noto medico, hanno deciso di donare al Comune di Gangi e a tutti i gangitani. L’immobile sarà destinato, dopo l’apposito restauro, per fini pubblici possibilmente per attività sociali.

Pubblicato in Gangi
Pagina 7 di 9