Intitolata una via al carabiniere Leonardo Eugenio Genduso disperso sul fronte russo durante la seconda guerra mondiale. Il carabiniere era in forza presso la 56^ Sezione Motorizzata dei Carabinieri Reali e come tanti commilitoni fu inviato sulle rive del fiume Don. Anche il suo regimento in un primo momento fu costretto alla ritirata e successivamente alla resa. Del ventenne carabiniere non si sono avute più notizie.

Pubblicato in Petralia Soprana

All’alba di ieri i Carabinieri della Stazione di San Mauro Castelverde in collaborazione con i colleghi di Cefalù, hanno arrestato Giovanni Scialabba, 53enne pregiudicato del luogo.

Nel corso di una perquisizione all’interno di un’abitazione rurale di proprietà dell'uomo, i militari dell’Arma hanno, infatti, rinvenuto due pistole, una Beretta semiautomatica calibro 7,35 con matricola parzialmente abrasa ed una Magnum a tamburo calibro 38 con matricola abrasa, le relative munizioni, e un fucile doppietta cal. 12 del quale non ne era stata denunciata la successione dal precedente possessore deceduto.

Pubblicato in San Mauro C.
È accaduto lo scorso 16 gennaio nei pressi della stazione ferroviaria di Cefalù, quando un Carabiniere libero dal servizio, notava un presunto giovane pusher, mentre era intento a cedere due dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, del peso di circa 3 grammi, ad altrettanti studenti del comprensorio scolastico cittadino.
Pubblicato in Cefalù
Pagina 2 di 2