Mercoledì, 16 Aprile 2014 13:02

In mostra la Via Crucis di Salvatore Soriano

Dal 18 al 21 aprile si svolgerà, nei locali della scuola elementare di via Vittorio Emanuele, una mostra di sculture in rame cesellato a mano che rappresenta la via crucis, il tutto dovuto alla commemorazione della settimana santa.

Salvatore Soriano (che si firma con la prima lettera S con la chiave di violino), è un artista locale famoso per le sue opere e le sue mostre già sparse per il mondo.

Scultore, pittore, cesellatore, passione artigianale innata nell’artista sin da bambino, tramandatagli dal nonno Salvatore e dal padre Filippo, artigiani del ferro.

Pubblicato in Caltavuturo

E' arrivata l’ora degli scontri diretti i cosi chiamati Play off. Due le partite in campo, Caltavuturo contro Sopranese e, in contemporanea a Valledolmo, Valledolmo–Geraci. Le due vincitrici, dopo il riposo di Pasqua, dovranno incontrarsi per aggiudicarsi il posto in prima categoria. Passano il turno il Caltavuturo avvalendosi del doppio punteggio a favore, ed il Geraci che ha vinto contro il Valledolmo per 0-1.

Pubblicato in Caltavuturo

Partita importante quella di ieri a Caltavuturo tra due squadre che hanno dimostrato di essere degne di stare al vertice del girone C di seconda categoria nell'ultima giornata di campionato. La partita disputata sotto un grandissimo profilo tecnico è rimasta aperta fino alla fine.

Il Trinacria si conferma campione del girone, mentre il Caltavuturo dovrà disputare i Play off contro il Sopranese in casa.

Pubblicato in Caltavuturo

Si era intuito subito che il Geraci era arrivato a Caltavuturo con la voglia di guadagnare almeno un punto e la conferma è arrivata in campo: perdite di tempo nel battere i falli laterali, finti incidenti di gioco , quasi tutta la partita è stata una farsa, con il Caltavuturo che giocava con la voglia di vincere ed il Geraci che faceva di tutto per spezzettare il gioco.

Pubblicato in Caltavuturo
Venerdì, 14 Marzo 2014 10:21

Scossa di terremoto nel cuore delle Madonie

Una lieve scossa di terremoto di 2.3 di magnitudo è stata registrata stamattina intorno le 5 dalla Rete Sismica Nazionale dell'INGV sulle Madonie. L'epicentro tra i comuni di Caltavuturo, Sclafani Bagni, Valledolmo e Scillato a una profondità di 7 km. Nella stessa zona si era registrata un'altra lieve scossa di magnitudo 2.4 domenica mattina.

Pubblicato in Madonie

Partita sofferta ma gradevole sotto il profilo tecnico. Le squadre si sono affrontate alla pari sul piano di gioco. Il Caltavuturo vuole vincere e salire la china della classifica e stasera in attesa della partita rinviata Catenanuova—Valledolmo si trova primo in classifica. A decidere la partita uno scatenato Granata che segna una tripletta e se ne vede parare almeno quattro dal bravo portiere del Bompietro.

Pubblicato in Caltavuturo

Ci risiamo. Caltavuturo si trova di nuovo a combattere per non far togliere la postazione del 118 dal proprio centro. Il sindaco Calogero Giuseppe Lanza si è messo in moto scrivendo una lettera di protesta all'Assessore regionale alla Sanità e alla commissione competente.

La chiusura sarebbe un paradosso visto che stanno per essere terminati i lavori per la pista eliportuale richiesta ed ottenuta dopo tanti anni, per l’atterraggio di elicotteri di Soccorso.

Pubblicato in Caltavuturo

Il comune di Palermo, per valorizzare il territorio e gli artisti locali, per le Feste natalizie, sta animando piazze, vie e quartieri principali di Palermo.

Gli eventi sono coordinati dalla ‘Compagnia dei focolari’.

Nell’ambito di tali manifestazioni domani pomeriggio dalle 17, presso le Poste Centrali di Via Roma si esibirà il gruppo caltavuturese ‘I Malavoglia’.

I Malavoglia sono un gruppo etnicofolk, costola del gruppo Folk Gazzara (musicisti e cantori), ormai conosciuti in Europa e nel mondo e contano sull'esperienza di 25 anni di attività Folkloristica Siciliana.

Pubblicato in Caltavuturo
Come già pronosticato, si spera che entro questo mese venga completato il rientro dei calciatori locali che giocano fuori paese. I rientri del difensore Pianpiano e del centrocampista Granata, si vanno ad aggiungere agli altri giocatori che militavano in altre categorie, il risultato è una rosa competitiva e pronta per il salto di qualità.
Pubblicato in Caltavuturo

Bel punto conquistato da una formazione rimaneggiata, considerato che molti titolari della squadra Calcio per Caltavuturo sono rimasti in paese per lavorare durante il Fungo Ferl Fest.

Il Caltavuturo ha fatto una bella partita sino alla fine, conducendola per uno a zero con un goal del solito bomber Farella. Quasi allo scadere però, per un fallo in area, il Cerami ha pareggiato con un rigore conquistando il primo punto in classifica.

Pubblicato in Caltavuturo
Pagina 4 di 7