Blutec come Grifa? Il Movimento 5 stelle sente di nuovo puzza di bruciato dalla parti di Termini Imerese. Anche il secondo accordo di programma quadro sottoscritto dal Ministero dello sviluppo economico, dalla Regione e dal comune di Termini Imerese per la riconversione e riqualificazione industriale del polo ex Fiat per i pentastellati sembra ripercorrere il binario morto percorso in precedenza.

Pubblicato in Termini Imerese

I deputati M5S nazionale e regionale Riccardo Nuti e Giorgio Ciaccio e la consigliera Cinquestelle comunale di Termini, Manuela Sinatra, tornano su una vicenda drammatica che ha assunto ormai i contorni della telenovela.

Pubblicato in Termini Imerese

Incontro al Ministero ieri per verificare la situazione dell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese e discutere del problema dei pagamenti della Cassa integrazione agli ex operai Fiat, il cui ritardo nei giorni scorsi ha rappresentato un problema per i lavoratori, ma anche fatto suonare l'allarme sulla realizzazione del progetto di reindustrializzazione dell'intera area di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese
Da qualche minuto gli operai dell'indotto ex Fiat sono tornati ad occupare i binari della stazione di Termini Imerese. I treni iniziano a registrare i primi ritardi.
Pubblicato in Termini Imerese

Nuova giornata di proteste per gli operai dell'ex indotto Fiat di Termini Imerese.  Dopo il sit-in di ieri davanti alla sede dell'Agenzia delle Entrate oggi un gruppo ha occupato i binari della stazione ferroviaria.

Pubblicato in Termini Imerese

“Siamo all’epilogo di questa storia –afferma Roberto Mastrosimone, segretario regionale Fiom Cgil – I tre campioni Matteo Renzi, Sergio Marchionne e Rosario Crocetta ci hanno preso in giro” E' l’annosa vicenda ex Fiat che ritorna come in un eterno incubo. In base agli accordi firmati in fretta e furia a fine dicembre dello scorso anno, giusto in tempo per evitare i licenziamenti, ai dipendenti transitati da Fiat in Blutec spettano due anni di cassa integrazione straordinaria.

Pubblicato in Termini Imerese

Stamattina incontro tra rappresentanti sindacali di Fim, Fiom e Uilm e i dirigenti della Blutec, la società che dopo la stipula degli accordi farà ripartire la produzione nell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese chiuso ormai da più di due anni.

Pubblicato in Termini Imerese

Ieri pomeriggio presso gli uffici del Centro dell'Impiego sottoscritta la proroga della cassa integrazione straordinaria per ristrutturazione per i 713 lavoratori ex Fiat passati alla nuova società Blutec.
Il ministero ha concesso due anni di deroga, che potrebbero raddoppiare in futuro se lo dovesse chiedere la nuova azienda.

Pubblicato in Termini Imerese

Le lettere sono arrivate da qualche giorno e va avanti l'iter per il passaggio delle ex tute blu di Fiat a Blutec, la newco del gruppo Metec/Stola che conta di tornare a produrre auto nel 2018 a Termini Imerese. Una settimana fa i rappresentanti della società, che il 23 dicembre ha firmato l'accordo di programma quadro da 280 milioni di euro per la reindustrializzazione del polo industriale termitano, hanno ispezionato l'ex fabbrica della Fiat.

Pubblicato in Termini Imerese

Metec si è insediata negli uffici di direzione della ex Fiat di Termini Imerese, dopo che lo scorso 23 dicembre l'assemblea degli operai ha ratificato l'intesa sancita al MISE. Entro domani il ramo d'azienda passerà dalla Fca (ex Fiat) alla Blutec, la newco controllata dalla Metec.

Pubblicato in Termini Imerese
Pagina 3 di 4