Ad accendere la tensione è stato il licenziamento collettivo dei 174 dipendenti di due aziende dell’indotto, Lear e Clerprem, che si occupavano della produzione di sedili e di imbottiture, che non potranno avere alcuna garanzia sociale. Per questo motivo circa duecento lavoratori della Fiat e dell'indotto hanno bloccato per circa due ore l'autostrada A19 Palermo-Catania all'altezza dello stabilimento Fiat.

Pubblicato in Termini Imerese
Pagina 2 di 2