Nipote di un condannato per associazione per delinquere di stampo mafioso, si trovava agli arresti domiciliari in quanto scoperto a coltivare, in un magazzino sotterraneo, numerose piante di marijuana.

Pubblicato in Area metropolitana

Ricercato da diverse Procure italiane, a seguito di indagini dalla Polizia di Stato, è stato rintracciato nonostante i numerosi artifizi e raggiri realizzati dallo stesso per sfuggire alla cattura.

Pubblicato in Area metropolitana

Nella serata di ieri i Carabinieri, durante un controllo alla circolazione stradale, hanno tratto in arresto un uomo.

Pubblicato in Area metropolitana

Fruiva quotidianamente dell’energia elettrica ma non aveva nessun contratto.  

Pubblicato in Area metropolitana

Dopo avere seguito una donna le aveva afferrato violentemente un braccio e con l’altra mano le aveva puntato un coltello alla gola, strappandole di mano un telefono cellulare, costringendola a consegnare la somma di 40,00 euro.

Pubblicato in Area metropolitana

Nel corso di un’attività di controllo, i poliziotti hanno accertato che un uomo custodiva, all’ interno del proprio esercizio commerciale destinato alla vendita di generi alimentari un ordigno esplosivo artigianale.

Pubblicato in Area metropolitana

Stanotte una Volante,durante il normale controllo del territorio, notava una saracinesca semiaperta ed all’interno due individui vestiti di nero ed incappucciati, di cui uno in particolare con cappellino con visiera di colore nero ed argento, che facendo luce con delle torce, trafugavano la merce che si trovava all’interno.

Pubblicato in Area metropolitana

Ieri pomeriggio poco dopo le 17,00 è giunta al 112 la segnalazione di una rapina in una tabaccheria ad opera di un giovane di carnagione chiara con capelli biondi che indossava una tuta di colore nero e bianco.

Pubblicato in Area metropolitana

Una pattuglia di motociclisti dei Carabinieri stavano transitando in una zona periferica quando hanno notato nei pressi della villetta un autocarro OM modello Leoncino che aveva nel cassone due panchine in ferro di colore verde. Ma non era tutto.

Pubblicato in Area metropolitana

Era lo stesso giovane che il pomeriggio dello scorso 28ottobre aveva aggredito una pattuglia della Polizia Municipale, intervenuta per il medesimo motivo e fermato anche grazie all’intervento tempestivo dei Carabinieri.

Pubblicato in Area metropolitana
Pagina 2 di 4