Sergio Marchionne, amministratore delegato della Fiat, chiude definitivamente la possibilità, se mai ci fosse stata, che Fiat riprenda le proprie attività a più di due anni dalla chiusura dello stabilimento nel novembre 2011.
"Termini Imerese è un capitolo chiuso dal punto di vista produttivo" ha affermato. La conferma durante la conferenza stampa seguita all'assemblea di bilancio, l'ultima che si è tenuta a Torino e che chiude un'epoca. Ha tenuto a precisare come sullo stabilimento siciliano "Siamo stati già chiarissimi".

Pubblicato in Termini Imerese